SMG_Sistema Musica Genova.jpg

LA VOCE

E IL TEMPO

La stagione

La Voce e il Tempo è un anno di eventi dedicati alla musica vocale e antica, organizzati dall'Associazione Musicaround con la direzione artistica di Vera Marenco e Paola Cialdella.

La quarta edizione va da luglio 2019 a maggio 2020 con concerti, conferenze, workshop e nuove produzioni. 

L’interesse per le espressioni artistiche legate alla musica vocale genera percorsi attraverso repertori di musica medievale, rinascimentale e barocca fino alla contemporaneità, alla musica di tradizione e di cultura mediterranea, alle intersezioni con le altre arti.

Nel calendario figurano artisti di fama internazionale e giovani proposte, con particolare attenzione al dialogo interculturale, la ricerca musicologica, la creatività contemporanea, le nuove produzioni.

Al pubblico si offrono occasioni di incontro con artisti e relatori, al fine di permettere un percorso di avvicinamento o approfondimento nella scoperta di repertori non sempre di facile ascolto, oltre che nella letteratura, la poesia e la storia, la scienza e le discipline dell’Essere. 

 

Il triennio 2018/21 de La Voce e il Tempo ha come sottotitolo "Linguaggi", e il focus della quarta edizione verte sul rapporto tra suono e segno nel percorso diSegni diSuoni.

 

Le principali sedi a Genova degli eventi de La Voce e il Tempo sono Palazzo Ducale, Palazzo Tursi, Musei di Strada Nuova, a cui si aggiunge il suggestivo borgo medievale di Castelvecchio di Rocca Barbena, in provincia di Savona.

La stagione 2020/21 de La Voce e il Tempo prende avvio a settembre 2020 e  mantiene il suo format originale di progetto esteso nell’arco di otto mesi (settembre 2020 - maggio 2021) e conquista nuovi spazi, aggiungendo alle splendide location genovesi importanti appuntamenti a Sarzana, Savona e La Spezia.

Anche questa edizione si raccoglie nel sottotitolo Linguaggi, quale fil rouge tra i diversi percorsi suggeriti all’interno del cartellone.

La direzione artistica continua a privilegiare il momento performativo dal vivo, incentivando la partecipazione diretta del pubblico in linea con le normative di sicurezza.

La scelta degli artisti ha privilegiato gruppi italiani e risorse interne, ma il respiro internazionale de La Voce e il Tempo è preservato grazie a progetti quali la Call di composizione World 2020, che coinvolge compositori da tutto il mondo: un invito a comporre, concepito insieme a Il Gioco dell’Arte, ispirato al vissuto recente e al nuovo sentire personale e sociale durante il lockdown.

Le composizioni premiate saranno eseguite in prima assoluta in concerto dall’Ensemble vocale Cleantha, in un evento di speciale portata, per gli artisti presentati, i linguaggi che connoteranno il concerto, la sperimentazione, l’attualità, i temi.

L‘attenzione costante al pubblico giovanile e ai percorsi trasversali porta all'importante collaborazione con Andersen e altre realtà attive nel mondo infantile, per progetti coordinati in cui la stagione “si fa piccola” mantenendo un‘offerta e contenuti di grande spessore.

"La Canzone di Federico e Bianchina", spettacolo che non si è potuto realizzare lo scorso marzo per la Giornata Europea della Musica Antica, verrà riproposto venerdì 27 novembre nel corso della nuova edizione, con un duo di eccezione composto da Peppe Frana e Federica Bianchi, che offre uno spettacolo ad hoc riservato al pubblico dei piccoli e le loro famiglie. I bambini possono ascoltare, guidati dalla voce di Daniela Carucci, repertori medievali, vedere strumenti poco conosciuti, conoscere una parte della nostra storia, vivere una esperienza in tutto e per tutto pari a ciò che si offre agli adulti. La Carta Canta, è un concorso che si realizza in collaborazione con docenti e allievi di scuole musicali del territorio provinciale, per la realizzazione di un corto animato e musicato.

"Annegato o rinnegato", spettacolo già previsto e poi non realizzato per l’edizione 2019 de La Storia in Piazza, è un importante investimento artistico che coinvolge Musicaround e Il Falcone Teatro Universitario. Esso narra la storia di Scipione Cicala - il condottiero passato da Genova ai Turchi - con la partecipazione di Mauro Pirovano e musiche originali, e repliche a Savona e Imperia oltre all’appuntamento a Palazzo Ducale a marzo 2021. 
Importanti collaborazioni con Associazione Incanto Armonico di Sarzana e Associazione Musicale Teresiana di Savona hanno permesso quest’anno calendarizzare sei eventi fuori città, preceduti da percorsi di preparazione con le realtà giovanili in loco, che comparteciperanno agli eventi stessi. 

 

"La Voce e il Tempo" ("The Voice and the Time") is a season of musical and cultural events focusing on vocal music and early music, organized by Musicaround, an association based in Genoa whose artistic direction is led by Vera Marenco and Paola Cialdella.

The fourth edition of "La Voce e il Tempo" has started on July 2019 and is going to last about 10 months, until May 2020.

It includes concerts, conferences, workshops and new productions. 

 

The interest for artistic expressions related to the evolution of vocal music over the centuries and of different cultures creates paths through medieval, renaissance and baroque music, but also through contemporary music, traditional music and mediterranean culture.

Programs often bring together music with other arts, disciplines and activities, such as dance, theatre, visual performances and lectures.

 

"La Voce e il Tempo" season programs host many internationally renowned artists and also young performers being into vocal and early music, and pay considerable attention to intercultural dialogue, musicological research, contemporary creativity and new productions. 

 

"La Voce e il Tempo" gives the audience an opportunity to meet artists, musicians, performers and conference speakers, in order to allow everyone for a closer and more in-depth approach to vocal and early music as well as to listen and to discover a great range of repertoires and authors that are almost unknown to the general public, blended together with literature, poetry, history and science topics.

 

Starting from 2018 up to 2021, "La Voce e il Tempo" programs have been focusing on languages and the main theme of fourth edition is the connection between sounds and signs: in doing so, the most events within the season will follow the "diSegni and diSuoni" ("Of signs and sounds") concept track.

CHI SIAMO

 

Sistema Musica Genova  è un nuovo

network online di informazione, di promozione e di valorizzazione

condivise di tutte le attività, eventifestival e rassegne organizzate

da otto associazioni operanti a Genova

nell'ambito della musica e della cultura musicale.

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a consultare questa pagina.

LE ASSOCIAZIONI

CHE ADERISCONO

AL PROGETTO

 

  • Associazione Musicaround

  • Associazione Culturale Pasquale Anfossi

  • Associazione Collegium Pro Musica

  • Associazione Amici di Paganini

  • Associazione Echo Art

  • Associazione Gezmataz

  • Associazione Il Gioco dell'Arte

  • Associazione Forevergreen FM

I FESTIVAL E LE RASSEGNE

 

  • La Voce e il Tempo

  • L'Antico e il Nuovo

  • Festival Musicale Internazionale "Le Vie del Barocco"

  • Paganini Genova Festival

  • Festival Musicale del Mediterraneo

  • Gezmataz Festival & Workshop

  • Le Strade del Suono

  • Electropark Festival

Informazioni rassegne e festival

Informazioni stagione

  • La Voce e il Tempo

        IV edizione 2019/2020

        da luglio 2019 a maggio 2020

        www.lavoceiltempo.com

        lavoceiltempo@gmail.com

La Voce e il Tempo

V edizione 2020/2021

da settembre 2020 a maggio 2021

www.lavoceiltempo.com

lavoceiltempo@gmail.com

Scarica il pieghevole della V edizione

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • YouTube
  • LinkedIn Icona sociale

Associazione Musicaround

Salita di Montebello 20/8

Genova, GE 16126

+ 39 3381965248

www.musicaround.org

Informazioni di contatto dell'associazione

HEADER_SMG.jpg